Paralume: il design che modella la luce

NEWS Comments (0)

È molto lunga e prestigiosa la storia del paralume. Stiamo parlando di quell’apparecchio che copre la lampadina e che contribuisce a diffondere la luce emessa. Una storia fatta anche di materiali e di inventiva. Da quelli in carta ai più comuni in vetro, si passa attraverso tre secoli per ogni sorta di materiale, specie di quelli con i quali è più facile ottenere forme coniche, cilindriche o tronche, anche se oltre alla forma è l’elemento decorativo a prendere il sopravvento.

Paralume (o abat jour) è diventato dunque il nome per la lampada da scrivania, quella da tavolo, la plafoniera o la lampada sospesa.

Addirittura in Francia qualche anno prima della Rivoluzione, compaiono le prime lanterne pubbliche chiamate réverbères perché avevano un paralume riflettente sopra la fiamma e una superficie concava vicina alla fiamma per direzionare il fascio di luce.

Anche Milano era all’avanguardia nel campo dell’uso delle lampade da esterno, infatti già nel 1785 le vie della città erano illuminate per favorire il passeggio e la socialità. Le altre città dovettero aspettare l’invenzione della fiamma alimentata a gas, prima di ideare i loro più bei paralumi, sia da esterno che da interni.

Paralume in vetro in stile

Con il gas si ebbe bisogno di vetri opachi e in genere il paralume divenne necessario non solo per orientare la luce ma per attenuare l’intensità dell’emissione. Bisogna aspettare la fine dell’Ottocento per avere con la lampadina elettrica il filamento incandescente che liberava dal calore, dalla combustione e dagli incendi della precedente illuminazione, ma c’era ancora bisogno di smorzare l’intensità della luce.

È così che nascono i primi paralumi in vetro colorato e si realizzano le prime classificazioni importanti. Quelle relative alla forma prevedono paralumi a tamburo, a impero, a campana e con i bordi smerlati mentre oggi il paralume ha un’infinità di varianti perché oltre allo scopo pratico il paralume è un importante elemento decorativo e parte integrante dell’arredo. La scelta del paralume è un momento fondamentale nell’arredamento.

Ne abbiamo fatto esperienza tutti: il giusto paralume riesce ad evidenziare i luoghi della casa esaltandone le caratteristiche che vogliamo personalizzare oppure trasformandoli in veri e propri spazi di design. Un buon punto luce con un buon paralume sono il primo passo per valorizzare al top ogni angolo della casa.

» NEWS » Paralume: il design che modella...
On 28 Febbraio, 2020
By
, , , , , ,

Comments are closed.

« »